ERETZ NEHEDERET: IL GIORNALINO ISRAELIANO DI SUCCESSO!

Mentre la campagna elettorale israeliana è in pieno svolgimento, “Eretz Nehederet” il programma satirico diffuso in prima serata sul Canale2 (Arutz2) non risparmia alcun candidato. Per molti israeliani, è il primo episodio dell’ultima stagione che realmente lancia la campagna elettorale. Secondo i produttori, questo programma ha realizzato il 30% di share ed ha attirato 1,1 milioni di telespettatori di un paese di 8 milioni di abitanti.

Eretz Nehederet” è un programma di satira politica che ha compiuto 12 anni e propone sketch che sono diventati veri e propri cult. È uno dei programmi più seguiti della tv israeliana. Dal Primo Ministro Benjamin Netanyahu a Naftali Bennett passando per Mahmoud Abbas, il presidente dell’Autorità Palestinese, tutte figure politiche influenti in Israele che sono massacrate dall’humor per il piacere dei telespettatori. Altri temi sono affrontati nel programma come la religione, l’esercito e il razzismo.

Ponendo quesiti importanti alle caricature di donne e agli uomini politici in un modo strampalato e fuori di testa, “Eretz Nehederet” si ispira alla situazione politica e diplomatica di Israele. Il programma è stato citato dal presidente americano Barack Obama nel 2013 durante la sua visita a Gerusalemme. Di fronte alla tensione tra lui e Netanyahu, il presidente americano ha esclamato scherzosamente che si trattava di “un complotto per alimentare Eretz Nehederet” aggiungendo che “volevamo assicurarci che gli autori avessero materiale per il programma”. Che riconoscimento!

Gli stessi candidati israeliani hanno capito l’importanza dell’autoironia in questa campagna elettorale e si sono catapultati nei video satirici. Benjamin Netanyahu si è quindi messo in scena come responsabile di un asilo in “Bibi-Sitter”, che Isaac Herzog, il suo principale rivale, ha preso in giro la sua stessa voce definendola “da anatra”, Naftali Bennett si è travestito da tipo alla moda in giro per le strade di Tel Aviv. Una vera fonte di satira!

Commenti

comments