Israele ospite d’onore a Cartoons on the Bay

Cartoons on the Bay, il Festival Internazionale dell’Animazione Televisiva e Cross-media che si terrà a Venezia dal 16 al 18 aprile, ha scelto Israele come ospite d’onore.

La manifestazione, promossa da RAI, assegna il premio “Pulcinella Awards” a 8 categorie di serie TV e cortometraggi giudicando opere in animazione di qualsiasi nazionalità realizzate negli ultimi tre anni.

Israele è stato scelto in quanto “Paese di eccellenza della tecnologia e del cinema”. “Negli ultimi dieci anni infatti, l’industria dell’animazione in Israele si è affermata nel panorama internazionale grazie al know-how tecnologico e alla creatività: contenuti e innovazione sono le parole d’ordine degli studi israeliani, che offrono prodotti compatibili e accessibili al mercato internazionale”, si legge sul sito ufficiale del concorso.

A ritirare il premio di paese ospite “Pulcinella award”, sarà il regista e animatore di fama internazionale Albert Hanan Kaminski.

Kaminski è il maestro dell’animazione israeliana, considerato uno dei più importanti registi al mondo. E’ conosciuto sopratutto per “The Real Shlemiel”, un lungometraggio tratto da un racconto dello scrittore ebreo Premio Nobel Isaac Bashevis Singer. Ha inoltre diretto lungometraggi distribuiti in più di 60 paesi e altre serie TV tra cui “Pettson and Findus” per cui ha vinto il Pulcinella Award a Cartoons on the Bay nel 2001.

Quest’anno il festival ruoterà intorno al tema “Natura e cibo”, in sintonia con l’Expo 2015 Milano. Durerà tre giorni e si aprirà con la proiezione del cortometraggio dal nome Niosha dell’israeliana Liran Kapel.

 

 

 

Commenti

comments