4 Esperienze Culinarie Indimenticabili in Israele

La cucina israeliana è un misto di tradizioni, culture e storie diverse. Porta con sé le ricette e le esperienze di tutti coloro che si sono trasferiti in Israele da ogni parte del mondo.

Israele: Un Insieme di Esperienze Culinarie Indimenticabili

La cucina di questo Paese è capace di sorprendere, offre infatti molto più di Hummus, Shawarma, Falafel o Sabich.

Israele è considerata un “melting pot”, un vero e proprio calderone di cucine diverse che rispecchiano le varie culture delle persone che vi abitano.

Mangiare è inoltre il passatempo preferito per gli israeliani, i ristoranti chiudono tardissimo e alcuni, rimangono aperti 24 ore su 24.

Abbiamo raccolto per voi, 4 esperienze culinarie in Israele che non dimenticherete facilmente!

1. Degustazione di Formaggio a Rosh Pinah

formaggio, Rosh Pina,  cucina, Israele
L’Hotel Mizpe Hayamim a Rosh Pina (città dell’Alta Galilea) offre una vera e propria degustazione di formaggi. L’hotel infatti, non è solo un luogo di pernottamento, ma anche una fattoria organica dove puoi assaggiare i formaggi prodotti sul posto. Tuffati nel mondo dei latticini con una varietà infinita di formaggio. Assaggia la Feta, il formaggio di capra, il Labhne, l’Emmental, il Casu e tanti, tantissimi altri. Già che ci sei, non perderti il tramonto… l’hotel ha davvero una vista mozzafiato!

2. Prendi Lezioni di Cucina a Casa di un Druso

galileat, galilea,  cucina, Israele

GalilEat è un sito internet che ti permette di passare un pranzo o una serata a casa di qualcuno che abita in Israele e in particolare, in Galilea. Tra i vari padroni di casa, ci sono tantissimi rappresentanti della comunità drusa. Il pasto è preceduto da una lezione di cucina e dopo aver imparato nuove ricette, ci si siede tutti a tavola a gustare i piatti tipici come i kebab cucinati nella salsa Tahini. Con la scusa del pasto, si scopre una cultura nuova e si stringono nuove amicizie.

3. Esplora Ogni Angolo di Mahane Yehuda

Mahane Yehuda,  cucina, Israele

Non c’è nulla come lo Shuk. Con più di 200 banchi, non si sa dove guardare. Si viene rapiti dai colori, gli odori e anche dal folklore del posto. Mahane Yehuda, lo Shuk principale di Gerusalemme, raccoglie le ricette e gli ingredienti freschi provenienti dal Marocco, Russia, Turchia, Yemen e tanti altri paesi. Non solo, di recente lo Shuk ha introdotto una novità: con la card a 99 Shekel (poco più di 20 euro) puoi imbarcarti in una vera e propria degustazione delle specialità del mercato. Hai diritto a 6 generosissime porzioni… Buon Apetito!

4. Mangia il Pesce ad Akko

Akko, cucina, Israele
Akko
è una località incantevole che si trova sul Mar Mediterraneo. Il porto è il punto nevralgico della città, considerata una località di mare, un luogo che riunisce culture diverse con una grande moschea (la Moschea di al-Jazzār), un famoso bagno turco (Hammām del Pascià) e tanti siti Bahai. In questa cittadina, mangiare pesce è un must. Si può comprare al mercato, oppure assaggiare in uno dei piccoli ristoranti che si trovano in prossimità del porto. Il bello di questi ristoranti è che sono a gestione famigliare e cucinano in base al pescato del giorno. Gli ingredienti sono estremamente freschi e le ricette variano a seconda del paese di provenienza della famiglia che gestisce il ristorante.

 

Commenti

comments