Gerusalemme, scoperto un oggetto appartenente al sommo sacerdote del Tempio

oggetto sommo sacerdote Gerusalemme

Ennesima grande scoperta archeologica in Israele. Il dottor Oren Gutfeld della Hebrew University di Gerusalemme ha trovato un peso, risalente all’epoca della seconda distruzione del Tempio avvenuta nel 70dC.

L’oggetto apparteneva alla famiglia del sommo sacerdote e ha il suo nome inciso sopra ed è stato trovato come parte dello scavo effettuato al Tiferet Israel Synagogue nel quartiere ebraico della città vecchia della capitale. L’Israel Antiquities Authority sta portando avanti lo scavo insieme alla Hebrew University finanziato dalla Società per la ricostruzione e lo sviluppo del quartiere ebraico della Città Vecchia di Gerusalemme.

Gutfeld ha spiegato che lui stesso ha portato alla luce il pesp, che presenta due righe di testo aramaico divise da una lira, che inizialmente appariva oscurata da uno strato bruciato, che è presumibilmente dovuta alla combustione di Gerusalemme. Mentre la prima riga di testo non è stata completamente decifrata il nome della famiglia del sommo sacerdote era ben visibile.

Gutfeld ha rivelato di essersi commosso quando ha visto il nome del sommo sacerdote del Tempio di Gerusalemme inciso sopra l’oggetto.

Commenti

comments