Tel Aviv, parte oggi l’International storytelling Festival

A Givatayim, vicino a Tel Aviv, parte oggi l’International storytelling Festival, uno degli eventi più importanti che si svolgono in Israele e il più grande al mondo nel suo genere.

Il Festival Internazionale della Narrazione 2016, che si svolge ogni anno, ospiterà oltre 800 personaggi molto famosi: cantanti, musicisti, artisti, animatori, e accademici, tra cui Eli Amir, Keren Peles, Gadi Soukenik, Hanny Nahmias, Haim Shapira e molti altri.

Nell’edizione di quest’anno che si apre oggi e si concluderà il 24 ottobre si metterà l’accento su due temi principiali: il racconto di storie dai campus narrate da accademici israeliani, ricordando il 90esimo anniversario della Hebrew University e il 50esimo anniversario della Academic College Ashkelon, e le comunità ebraiche fuori i confini israeliani.

Sarà presente, infatti, un ospite speciale, originario dell’Iraq, Issam Arrabo, che canterà un vasto repertorio di canzoni irachene. Altri eventi speciali saranno una performance di ebrei etiopi che porteranno in scena la loro musica e la cultura e quella di vari gruppi di ebrei che provengono dalle comunità del Balcani.

Il Festival presenterà un programma molto ricco (ci saranno più di 100 ore di programmi radiofonici e televisivi), che si aprirà con un omaggio ad Albert Einstein, che 100 anni fa pubblicò la teoria della relatività. Saranno in mostra i documenti originali relativi alla teoria della relatività, così come manoscritti e scarabocchi, onorando lo scienziato più famoso al mondo.

Commenti

comments