Dove mangiare indiano a Tel Aviv? Semplice da Bunny Chow

Mangiare indiano a Tel Aviv? Semplicissimo. Basta recarsi ad HaCarmel street da Bunny Chow, un fast food che offre un’esperienza culinaria davvero notevole. Il nome deriva dal panino omonimo tipico del cibo di strada creato dagli indiani che vivevano nella città di Durban, in Sud Africa, composto da una tasca di pane con il curry.

Vicino allo shuk, Bunny Chow è di proprietà di Allon Sarkin, nato in Sud Africa che ha deciso di preparare questo piatto dandone una versione all’israeliana, sostituendo il pane classico con la challah, la treccia di pane tipica dello Shabbat (giorno di riposo ebraico).

Da Bunny Chow ci sono tre versioni di questo particolare cibo: con il pollo, con il manzo e vegetariano. Oltre che mangiarlo dentro alla challah, il condimento può essere accompagnato dal riso.

Secondo molti la versione migliore è quella a base di pollo, che richiama tantissime persone che vengono in questa parte della città per mangiare questa squisitezza.

Tutto viene preparato ogni giorno con ingredienti freschi e genuini. La carne, per esempio, viene cotta la mattina a fuoco molto basso, trattenendo tutti i sapori. Piatti davvero succulenti da Bunny Chow, capace di creare una cucina fusion, unendo tre l’arte culinaria indiana, sudafricana e israeliana.

Commenti

comments