Eurovision 2017: sarà Imri Ziv a rappresentare Israele

eurovision-2017-israele-imri-ziv

Anche quest’anno il cantante che rappresenterà Israele all’Eurovision Song Contest del 2017 è stato decretato dal talent show HaKokhav HaBa (“The Next Star for Eurovision”), che ha visto uscire vincitore Imri Ziv. Già noto al pubblico per aver partecipato ad un altro talent musicale (la versione locale di The Voice), Ziv – che è anche uno studente universitario di Scienze della comunicazione – ha partecipato all’Eurovision nelle ultime due edizioni come corista di Nadav Guedj e Hovi Star, ma questa volta avrà l’opportunità di esibirsi come solista sul palco.

Il talent prevedeva solo la scelta dell’interprete della canzone che sarà svelata nelle prossime settimane. Imri si esibirà l’11 Maggio nella seconda semifinale prevista dal contest che si terrà a Kiev (Ucraina) dal 9 al 13 Maggio e che vedrà la partecipazione di ben 43 paesi diversi.

“Sono entusiasta di partecipare a Eurovision per la terza volta, e questa volta, davanti e al centro del palco”

ha dichiarato Ziv poco dopo aver vinto la serata, che poi ha aggiunto:

“Sono molto felice e prometto di fare del mio meglio per portare l’Eurovision in Israele (l’Eurovision in fatti si tiene nel paese del vincitore dell’anno precedente, ndr)  l’anno prossimo. Grazie per aver reso realtà il mio più grande sogno”.

 

Israele ha sempre avuto un buon feeling con l’Eurovision ed è sempre approdato in finale, anche se è dal 2005 che non arriva nella top five finale quando Shiri Maimon con “Haskheket Shenishar” ottenne un ottimo quarto posto finale.

 

Commenti

comments