Turismo Israele: Ein Hod – il villaggio degli Artisti

Ein Hod è definito per antonomasia il villaggio degli Artisti.

Da Tel aviv è a circa 80 chilometri in direzione Nord, raggiungerlo è semplice basta prendere la strada statale 2 in direzione Haifa.

COME ARRIVARE A EIN HOD:

Segui Kvish HaHof/Strada 2 in direzione di Strada 721.

Prendi l’uscita Atlit Interchange da Kvish HaHof/Strada 2

Continua su Strada 721 fino alla tua destinazione a Ein Hod

percorso per arrivare a Ein Hod da Tel Aviv

Il villaggio Ein Hod è rinato negli anni 50, grazie a Marcel Janco, artista DADAISTA, che con la sua passione riuscì ad attirare gli artisti israeliani in questo villaggio abbandonato, facendolo poi rifiorire in ciò che oggi vediamo.

Ein Hod ingresso villaggio

Il villaggio di Ein Hod ospita un museo ricavato dall’abitazione originaria di Marcel Janco che ospita sue opere ma che è la sede di mostre durante l’anno.

ein-hod-marcel-janco

ingresso-museo Marcel Janco

Ciò che rimane impresso nel suo museo è il laboratorio per i bambini…

uno spazio dove i più piccoli possono esprimere la propria fantasia e stimolare le proprie attitudini, in questo spazio non troviamo solo tavole o colori, ma molti oggetti ormai in disuso come vecchie macchine da scrivere, o oggetti che stimolano la creatività di ciascun bambino.

Ein Hod-vecchia macchina da scrivere

Laboratorio-bambini-Ein-Hod

Se siete con i vostri bambini, avrete il piacere di vederli all’opera!

laboratorio-bambini-3-Ein-Hod

Ein Hod è un villaggio tipico dove ogni vicolo custodisce botteghe di pittori, scultori, ceramisti, o in genere artisti che propongono e vendono le proprie opere.

Ein Hod galleria

È importante percorrere le vie entrando liberamente nei laboratori  o gallerie dove scoprirete dei veri capolavori.

Ein Hod galleria

Oltre ai laboratori per artisti, troverete un’interessante libreria dove potrete trovare libri in più lingue, con pubblicazioni che ripercorrono la storia di Israele…il prezzo dei libri lo trattate con il libraio

libreria Ein Hod

Il villaggio è arroccato su una collina e ad ogni angolo potrete scorgere dei panorami mozzafiato con vista sul mare. la vegetazione intorno colpirà la vostra attenzione.

panorama-ein-hod

Potrete anche fermarvi all’interno del villaggio per un veloce spuntino o se preferite a Ein Hod troverete anche un ristorante che merita la vostra visita, si chiama Dona Rosa, ristorante di stampo argentino dove gustare dell’ottima carne.

Se volete mangiare bene gustando i piatti tipici della cucina locale, uscendo dal villaggio degli artisti, risalendo sempre la collina potreste visitare il ristorante tipico arabo a conduzione familiare “Nof mul Havadi” (consigliato da Tripadisor), sedetevi e fatevi consigliare dal vostro palato.

Commenti

comments