Yom Ha’atzmaut: il giorno d’Indipendenza di Israele

Quest’anno Yom Ha’atzmaut, si festeggierà dal tramonto del 1 Maggio a tutto il 2 Maggio 2017. In Israele è probabilmente la festività più sentita da tutti i cittadini. Si svolge esattamente il giorno successivo a Yom haZikaron, (il giorno del Ricordo) in cui si commemorano i soldati israeliani caduti in tutte le guerre. Può sembrare curiosa questa vicinanza, ma è invece una scelta che dimostra l’atteggiamento del popolo di Israele nel saper vivere con grande intensità dei momenti così diversi, tristezza e felicità vengono celebrati con un supremo rispetto della vita.

bandiere-israele-yom-haatzmaut

Yom Ha’atzmaut è molto sentita come festività, in ogni città, villaggio o quartiere ci sono eventi dedicati. Le strade principali si riempono di bandiere, è un trionfo di blu e bianco colori nazionali.

Nelle città più importanti partecipano ai concerti ed eventi, molte personalità dove con musica, balli e discorsi si ripercorrono gli anni di questa giovanissima democrazia.

A Tel Aviv, il 2 Maggio alle 12 è possibile assistere la parata aerea dell’aviazione difronte al lungo mare o ad esempio su Sderot Rothschild sempre nella giornata del 2 Maggio ci saranno spettacoli ed eventi completamente gratuiti, mentre a Kikar Rabin ci sarà un importante concerto con un finale di fuochi d’artificio visibili ovunque nella città.

A Gerusalemme la sera del 1 Maggio dopo il tramonto esattamente alle 19.45 sul Monte Zion verranno accesse 12 torce a simbolo delle 12 tribù d’Israele, e poi una serie di eventi per Yom Ha’atzmaut 2017 che troverete completi qui.

In tutto il paese ovunque è un occasione di festa ed è tradizione festeggiare la giornata dell’indipendenza in compagnia di amici, magari facendo una bella scampagnata, è un’occasione per visitare le bellezze di Israele o per riscoprire località storiche che ripercorrono la storia della nostra giovane nazione.

 

A tutti voi auguriamo: Yom Ha’atzmaut sameach

Commenti

comments