Cats and Dogs mostra all’Israel Museum di Gerusalemme

Benvenuti a Cats + Dogs, esibizione completamente dedicata a nostri più amati amici, gli animali domestici.

All’Israel Museum di Gerusalemme la Mostra sarà presente fino al  7 aprile 2018.

La mostra è curata da Orna Granot.

La disputa tra coloro che amano gli animali e chi ama i gatti, non ha mai fine, e la preferenza di ciascuno di questi gruppi ci racconta qualcosa di più delle persone.

Questa Mostra esplora la profonda connessione che c’è tra i cani e gli esseri umani e la propria visione dei gatti e viceversa. Tutto questo in un percorso fatto di arte, oggetti, disegni, dipinti, sculture, video e fotografie. Vedendo i nostri animali facciamo un viaggio dentro noi stessi, le nostre passioni, i nostri stati d’animo che riflettiamo nel raffigurare i nostri animali domestici.

Non dimentichiamo che tutto ciò che è rappresentato è fatto dall’uomo. I gatti ed i cani sono prima rappresentati nel loro ambiente quotidiano, dove di volta in volta si evidenzia un atteggiamento selvaggio, o forse è meglio dire naturale, mentre altre volte la vicinanza con l’uomo li porta a prendere atteggiamenti e sembianze dei loro padroni.

Ciò che si respira in questa mostra a prescindere è l’amore verso questi animali, rispondere ad una banale questione di chi sia più amico dell’essere umano è inutile, ogni animale ha il suo carattere ed un approccio che a nostra volta esalta il nostro di carattere. Se preferite i cani potete scegliere questo percorso nella mostra, se vi sentite o amate più i gatti lo stesso, esiste un percorso dedicato, ma alla fine vi ritroverete in un area comune dove troverete rappresentazioni artistiche che esaltano l’amore dell’uomo in genere per cani e gatti.

I Cani – Dogs

i cani sono per antonomasia i migliori amici dell’uomo, ma vi siete mai chiesti il perché di questa definizione, il percorso di questa sezione vi porta in un viaggio nella storia con oggetti e rappresentazioni di come l’uomo abbia nel tempo sempre avuto una relazione particolare con il cane, l’amico sempre fedele, colui anche se maltrattato rimane vicino, troverete narrata la storia di Argo cane fedele di Odisseo, cane da caccia allevato e lasciato ad aspettare il suo padrone, che poi riconobbe anche dopo tantissimi anni, quando torno ad Itaca travestito da mendicante. una metafora di come un cane è sempre fedele al proprio padrone. questa sezione continua con opere di artisti, come ad esempio le foto di William Wegman, dove il volto del cane penetra lo sguardo e ci trasmette saggezza. Arriverete a chiedervi se veramente come il cane è considerato il migliore amico dell’uomo allo stesso tempo l’uomo lo è per il cane?

I Gatti – Cats

L’area dedicata ai gatti, a quelli domestici, ai gatti randagi, a tutti anche a quelli neri, nessuno gatto porta sfortuna, hanno una bellezza ed eleganza che non ha uguali, provate a dire il contrario a chi li possiede, o meglio crede di poterli possedere. I gatti si sa, sono indipendenti, e spesso vengono definiti egoisti, possono avvicinarsi se hanno bisogno di qualcosa, ma allo stesso tempo fuggono quando non sentono la necessità dell’uomo. Gatti li troverete rappresentati in più maniere, con sembianze umane, ma nonostante tutto, mantengono la propria identità felina, per quanto possiate esserli vicini, loro mantengono il controllo della situazione, questo è un aspetto a cui gli amanti dei gatti sono abituati e probabilmente preferiscono.

Nel momento in cui l’uomo li rappresenta, ed è questo lo scopo della mostra, cani e gatti si somigliano, perché prendono le sembianze che gli esseri umani vogliono dare, e probabilmente anche se la mostra si chiama cani e gatti, sarebbe più corretto definire questa mostra Cani, Gatti e Persone, è un viaggio introspettivo su come noi approcciamo al nostro quotidiano, esplorando noi stessi nel nostro rapporto con gli animali domestici. Probabilmente la cosa più interessante è l’approccio dei bambini.

Durante la festività di Succot, i bambini hanno libero accesso per dettagli andate sul website dell’Israel Museum of Jerusalem

Commenti

comments