Open For Renovation: un progetto di conservazione degli edifici storici di Tel Aviv

open for renovation tel aviv rehov idelson

A Tel Aviv sono in corso dei workshop che trattano il tema della conservazione degli edifici storici, un attento lavoro per custodire, rinnovare e migliorare il patrimonio urbanistico della città, non dimentichiamo che Tel Aviv è una delle città patrimonio dell’Unesco, gli eventi sono sotto la sigla di Open For Renovation.

Palazzo Liebling Open For Renovation

Open For Renovation è un progetto attivo da Ottobre 2017 a Marzo 2018

Come detto Tel Aviv è la Capitale della Bauhaus e non è un caso il fatto che Open For Renovation è un progetto che enfatizza la collaborazione tra le eccellenze che si occupano di questo settore di due paesi come Germania ed Israele, il palazzo che vedete nelle immagini si trova vicino a Kikar Bialik, dove un tempo vi era il vecchio Municipio, esattamente a Rehov Idelson e si chiama Liebling House.

rehov idelson bauhaus tel aviv

Cosa interessante che questi tavoli di confronto non sono qualcosa di astratto ma prevedono l’intervento di tutti coloro che hanno partecipato nell’attività di riammodernamento dell’immobile, dall’artigiano all’architetto, dove ciascuno per le proprie competenze esprime con chiarezza il concept, la scelta dei materiali, e la prospettiva nell’ambito della conservazione dell’edificio in un contesto di omogeneità dell’ambiente circostante.

Ciò che colpisce nella visita degli edifici curati nell’ambito del progetto Open For Renovation è la storia che le mura di questi palazzi conservano. Ogni appartamento ha una descrizione dettagliata di chi lo ha vissuto dall’inizio, le persone, le proprie origini. In un paese come Israele è un po rivivere la storia di tutto un paese, storie di immigrazione, in molti casi storie di persone in fuga da paesi Europei vicini al baratro della II Guerra Mondiale.

famiglie del palazzo liebling rehov idelson tel aviv

La bellezza di questi palazzi, costruiti secondo il miglior standard dell’epoca rappresentano per l’accuratezza dei particolari e l’ottimizzazione degli spazi un esempio per l’architettura moderna.

Se vi trovate a Tel Aviv da Ottobre 2017 a Marzo 2018, partecipate alle visite di questi edifici, per scoprire, chiedere e incontrare persone che possono raccontarvi il valore storico, culturale e architettonico di questi palazzi per la città di Tel Aviv, imparerete ad apprezzare ciò che avrete di fronte.

 

Commenti

comments