Rimedi per curare il raffreddore in Israele

etrog man uzi eli

È difficile da accettare ma l’inverno arriva anche in Israele, certo non è paragonabile all’inverno in Europa ma il problema è che non siamo abituati, e ad ogni sbalzo di temperatura i malanni sono dietro l’angolo…quali sono i migliori rimedi?

A Tel Aviv, con questo continuo cambio di clima in cui la mattina esci con un piumino per ritrovarti a mezzo giorno in maniche di camicia a giocare a beach volley con l’opportunità di farti un tuffo, porta la maggioranza delle persone ad essere raffreddate fino a quando la febbre non ti stronca e ti sdraia sul letto senza pietà.

Ecco dei semplici rimedi naturali e date un addio a medicine e spray nasali…PROVATELI TUTTI!

 

 

Una bella zuppa di verdure, ce ne sono di tutti i gusti, ricordatevi in ebraico zuppa si dice MARAK, vi consigliamo una zuppa a base di cipolla rossa, patata dolce, carota, zenzero e tanto coriandolo o se preferite qui si chiama kusbara.

zuppa di verdure tel aviv marak yerakot

 

 

Piatto di Noodle filippino fumante, pasta all’uovo o di riso, pezzi di pollo in salsa di curry, peperoncino, latte di cocco, cipolle, arachidi e coriandolo, il tutto mescolato per farvi resuscitare e aprire insieme per aprire narici ed il cuore…fidatevi è un atto d’amore!

noodle tel aviv

 

 

Cocktail corroborante, dicono che l’alcol uccide i batteri. Dicono anche che uccide il tuo fegato, ma quante volte volete vivere? A Tel Aviv dovete cogliere l’attimo e se siete comunque amanti dei liquori quando siete mezzi raffreddati questo potrebbe darvi la giusta scossa. Il cocktail invernale di Bell Boy, “The New Black”, è una combinazione assassina di vodka, liquore al lampone, St-Germain, assenzio, e champagne.

New black cocktail tel aviv Israele

 

 

Se non siete amanti dell’alcohol, poco male, la soluzione per curarvi raffreddori e malanni sono delle ottime Tisane e scelta di The che potrete acquistare da Palais Des Thes, lo shop più fornito di Tel Aviv, lo trovate a Rehov Dizengof! questo store è specializzato solo su questo prodotto con una vasta gamma di accessori che vi faranno apprezzare la qualità dei prodotti.

Palazzo del te tel aviv

…E per chi si raffredda a Gerusalemme che facciamo?

La risposta è semplice, a Mahanè Yehuda potrete trovare un personaggio unico si chiama Uzi Eli o qualcuno lo chiama Etrog man (l’uomo cedro), è originario dello Yemen, che ha avuto una grande intuizione, quella di unire il frutto del cedro – molto comune tra i paesi che si affacciano sul Mediterraneo – con una serie di erbe e spezie come zenzero, cannella, curcuma, lemon grass, carvi e tante altre spezie che potrete trovare a in questo che è tra i mercati più forniti e profumati del Medio Oriente, proprio qui a Gerusalemme.

Assaggiate anche i mix fatti con il melograno…Uzi fa dei succhi ed inguenti miracolosi, dovete provarli…a noi basta il suo sorriso!

Commenti

comments