La festa di Purim il 14 del mese di Adar

festa di Purim la regina Ester

Nei secoli passati il popolo ebraico visse per un periodo sotto il dominio persiano, all’epoca il Re era Achaschverosh, il suo impero si estendeva dall’India fino all’Etiopia. Il popolo ebraico dopo la distruzione del Tempio di Gerusalemme fu esiliato in Babilonia e le condizioni di stenti e povertà affliggevano il popolo ebraico.

Durante il terzo anno del suo governo, Il Re fece una festa alla quale invito i rappresentanti dei suoi sudditi e tra questi anche gli ebrei.

Il popolo ebraico accetto con riluttanza l’invito per timore che durante i festeggiamenti e d il banchetto fossero offerti cibi non kosher. Il capo degli ebrei dell’epoca, Mordechai, consigliò di non accettare l’invito, ma il timore di rappresaglie spinse molti a partecipare al banchetto. Durante i festeggiamenti il Re, ubriaco ordino alla moglie Vashti di mostrarsi al pubblico, ma la moglie umiliata si rifiutò. Il Re, spinto dal consigliere Haman, la fece giustiziare, e la uso come esempio per evitare che qualche altra donna potesse disubbidire.

Ora Il Re, si trovava senza moglie ed aveva necessità di avere al suo fianco una nuova regina. Diede ordine di cercare le donne più belle lungo tutto il suo regno. I suoi consiglieri trovarono una donna molto bella, e con le giuste caratteristiche per ricoprire il ruolo di regina, questa donna era Ester, parente di Mordechai. La giovane donna non voleva, ma alla fine fu costretta a sposare il Re Achaschverosh, nel mentre il consigliere Haman, divenne sempre più potente e cercò sempre di sbarazzarsi della presenza degli ebrei, tramando anche alle spalle del Re. L’unica che poteva salvare il suo popolo era Ester. fece un’attesa di più giorni per essere ricevuta dal Re, chiese a tutti gli ebrei di pregare con lei  e digiunare, perchè temeva di non riuscire a salvare il suo popolo.

Il re come la vide, colpito dalla bellezza e allo stesso tempo fragilità di Ester, le chiesa quale fosse il motivo della sua venuta e quale fosse il suo desiderio. Ester da sempre sotto consiglio di Mordechai, nascose la sua origine, ma in quel momento si espose e racconto le cattive intenzioni di Haman che nel mese di Adar voleva sterminare il popolo ebraico, Il Re quasi per miracolo ascolto la voce e le parole di Ester e diede ordine di arrestare Haman, riconosciuto come il peggior nemico del regno e fu condannato all’impiccagione. Mordechai che già una volta salvò Il Re Achaschverosh, fu elevato alla carica di consigliere speciale del Re.

Il giorno del 14 di Adar, che doveva essere il giorno dell’Olocausto degli ebrei, si trasformò diversamente nel giorno della rivalsa su tutti i suoi nemici, dove tutti i seguaci di Haman furono sconfitti.

Questo è perchè il popolo ebraico festeggia la festa di Purim, giorno in cui ci si maschera e si offrono dolci e si fanno regali, con un riguardo ai meno fortunati.

Commenti

comments