Ikea a Beersheva

ikea beersheva israele

Da pochi giorni, l’azienda Svedese Ikea ha aperto un ulteriore store a BeerSheva, città alle porte del deserto del Negev, diventata nel corso di questi ultimi anni, città di riferimento per lo sviluppo urbanistico di Israele.

Ora con questo Ikea a Beersheva siamo a 4 store in Israele.

Ikea a Beersheva si sviluppa su un’area di 22mila metri quadrati, ed ha all’interno due ristoranti. secondo la migliore tradizione del brand svedese, ha delle aree gioco per i bambini e aree dedicate alle famiglie ed un parcheggio per 1500 auto.

L’investimento che Ikea ha fatto nel Sud di Israele si è reso necessario e strategico, visto lo sviluppo immobiliare nella zona.

Sarà interessante lo sviluppo della linea dei prodotti, perchè a prescindere dal catalogo internazionale, Ikea è conosciuta come azienda che sa interpretare le esigenze locali in ogni singola area di sviluppo.

Ikea, in Israele è entrato nel mercato con una policy coerente e rispettose del paese, dimenticando le logiche del “sempre aperto” a cui la globalizzazione dei consumi ci ha abituato. Secondo questo principio, proprio in rispetto dei lavoratori in Israele, in Giovedì l’orario di apertura è esteso fino alla mezzanotte e poi dall’ingresso dello Shabbat (Venerdì pomeriggio al tramonto) fino alla sua uscita (Sabato al tramonto) gli store Ikea sono chiusi.

Se volete sapere di più su Ikea in Israele, avete a disposizione anche il website:

https://www.ikea.co.il/

 

 

 

Commenti

comments