The Next Star: il vincitore del talent rappresenterà Israele all’Eurovision 2019

The Next Star il vincitore del popolare talent show rappresenterà Israele all'Eurovision 2019

Israele è alle prese con la scelta del prossimo rappresentate per l’Eurovision 2019.

Dopo la vittoria di Netta con la canzone Toy, ha preso il via il 24 novembre, per il quinto anno consecutivo, il concorso canoro “The Next Star for the Eurovision – HaKokhav HaBa L’Eurovizion”, che vede i cantanti israeliani reinterpretare dei brani famosi nella speranza di convincere la giuria.

Il popolare talent show è co-organizzato e prodotto dalle emittenti televisive KAN e Channel Keshet 12.

The Next Star va in onda in prima serata sul canale Keshet 12. La serata finale, così come l’Eurovision Song Contest 2019, andranno in onda in prima serata sul canale KAN 11.

Il talent The Next Star è stato scelto dall’emittente televisiva KAN in quanto si è rivelato il miglior format per selezionare il cantante israeliano che parteciperà all’Eurovision Contest (ESC) 2019, superando altri possibili metodi di selezione come The X Factor Israel e The Voice Israel.

Israele ha vinto l’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, in Portogallo, con la canzone Toy eseguita da Netta Barzilai, ricevendo 529 punti nel Grand Final.

Israele aveva già vinto il Contest nel 1978 a Parigi con Izhar Cohen&Alphabeta, nel 1979 a Gerusalemme con Gali Atari e i Milx & Honey e nel 1998 a Birmingham, nel Regno Unito, con la cantante Dana International.

Il motto dell’Eurovision Song Contest 2019 sarà “Dare To Dream” (Osa sognare). L’annuncio è avvenuto personalmente da parte del supervisore esecutivo del Contest, Jon Ola Sand, che ha spiegato come lo slogan rappresenti perfettamente gli ideali trasmessi dall’Eurovision: “Questo motto riguarda l’inclusione. Riguarda la diversità. Riguarda l’unità”.

The Next Star il vincitore del popolare talent show rappresenterà Israele all'Eurovision 2019

“Essere su quel palco – ha aggiunto Jon Ola Sand – osare di sognare di poter vincere l’Eurovision Song Contest, essere coraggiosi, essere sicuri di sé stessi, essere lì in piedi esibendosi per un pubblico internazionale, sono tutte cose per cui vale la pena sognare”.

Secondo Jon Ola Sand, questo è stato lo stesso sogno di Netta Barzilai, che con “Toy” ha messo d’accordo tutti e ha sbaragliato la concorrenza.

“Questo è proprio ciò che ha fatto Netta lo scorso anno – ha affermato -, quando ha cantato a Lisbona. È salita sul palco con un sogno, il sogno di portare l’Eurovision Song Contest di nuovo in Israele. E ce l’ha fatta. E il prossimo anno a Maggio, a Tel Aviv, ci ritroveremo tutti per celebrare i valori positivi dell’Eurovision Song Contest, e lo faremo qui, con l’aiuto della rete televisiva KAN e il team israeliano”.

Il concorso The Next Star nel 2015 è stato vinto da Nadav Guedj, nel 2016 da Hovi Star, nel 2017 da Imri Ziv e nel 2018 da Netta, tutti hanno partecipato all’Eurovision ma solo Netta ha vinto.

Nella giuria del talent di quest’anno ci sono: Shiri Maimon, che ha rappresentato Israele all’Eurovision Song Contest del 2005 a Kiev, Harel Skaat che ha rappresentato lo Stato israeliano nell’Eurovision 2010 ad Oslo, Keren Peles, Assaf Amdursky, Static e Ben El Tavori.

Una novità introdotta quest’anno nel talent The Next Star for the Eurovision riguarda la scelta della canzone che verrà interpretata all’Eurovision 2019. Dal programma uscirà il cantante che rappresenterà Israele all’ESC, tre spettacoli extra decideranno invece la canzone che il vincitore realizzerà. Quindi, artista e canzone sono tenuti separati fino alla fine.

Il 64° Eurovision Song Contest si svolgerà all’Expo di Tel Aviv (International Convention Center). La prima semi-finale sarà il 14 maggio, la 2a semifinale il 16 maggio e la serata finale si svolgerà il 18 maggio.

The Next Star - il vincitore del popolare talent show rappresenterà Israele all'Eurovision 2019

Commenti

comments