Madonna canta all’Eurovision Song Contest

Madonna Eurovision Song Contest Israele

Tel Aviv è nel pieno dei preparativi per le serate dell’Eurovision Song Contest, che si terranno il 14, il 16 e il 18 maggio.

Tante le novità, tra tutte la presenza di Madonna che, secondo notizie diffuse da alcuni giornali, dovrebbe cantare due brani, ma si dice che abbia promesso che svelerà il primo singolo del nuovo album che pubblicherà nei prossimi mesi.

Il team di produzione dell’evento ha dovuto negoziare con la famosa cantante nel tentativo di raggiungere un accordo sulla somma che sarà pagata per il suo spettacolo.

Sembra che la cantante americana per partecipare al festival abbia chiesto un compenso record: 1,5 milioni di dollari. Ieri i media israeliani riportavano la notizia che il miliardario canadese-israeliano Sylvan Adams ha dichiarato di essere disposto a pagare questa cifra per Madonna.

Sempre secondo i giornali israeliani “la firma è attesa nei prossimi giorni, ci sono piccoli dettagli da finire”.

Sylvan Adams, che ha costruito un impero immobiliare nel mondo e vive in Israele dal 2015, è famoso in Israele per aver finanziato vari eventi. E’ suo il merito di aver portato il prestigioso Giro d’Italia in Israele. L’evento ciclistico, che si svolge principalmente in Italia, lo scorso anno ha avuto la sua partenza da Gerusalemme.

Di recente Sylvan Adams ha anche donato 5 milioni di dollari a SpaceIL, organizzazione no-profit che sta progettando di far atterrare la prima astronave israeliana sulla Luna.

Danny Ben Naim socio storico di Sylvan Adams ha spiegato che quest’ultimo “sta dedicando la sua vita a migliorare e rafforzare l’immagine di Israele” e il suo unico fine è “promuovere eventi culturali, sportivi e d’innovazione”.

La presenza di Madonna all’Eurovision sarà un evento nell’evento. Il suo ultimo concerto in Israele risale all’estate del 2012 e un suo ritorno andrebbe ad incrementare notevolmente la copertura mediatica del festival musicale internazionale.

Nel corso della sua carriera, Madonna, che si definisce non ebrea ma israelita, ha scritto e prodotto la maggior parte delle sue canzoni, che hanno raggiunto il primo posto nelle classifiche, tra cui “Like a Virgin”, “La Isla Bonita”, “Like a Prayer”, “Vogue”, “Take a Bow”, “Frozen”, “Music”, “Hung Up”, e “4 Minutes”.

La popolarità della popstar americana è stata ulteriormente accresciuta dai suoi ruoli in film comeDesperately Seeking Susan (1985), Dick Tracy (1990), A League of Their Own (1992), ed Evita (1996) che gli è valso il il Golden Globe come migliore attrice.

Commenti

comments