Tutto quello che puoi fare all’interno del Parco nazionale Gan HaShlosha

Parco Gan HaShlosha Israele

Il Parco nazionale Gan HaShlosha, situato nella bassa Galilea, è il luogo ideale dove trascorrere una giornata di relax, nuotando e prendendo il sole.

Tra le aree da vedere all’interno del Parco c’è un antico mulino ad acqua e il Museo “Impronte nella valle”.

Quest’ultimo è composto da due parti: Il Museo di Archeologia Regionale e Mediterranea e il Tower and Stockade Site, che ricostruisce con precisione e instancabile il primo insediamento di Torre e Stockade che è stato istituito in Terra d’Israele, Tel Amal (attualmente Nir David).

Il Museo archeologico del Mediterraneo presenta un’esposizione di utensili e di rari strumenti greci trovati nella vicina Bet Shean Valley, oltre a reperti provenienti dall’Egitto e dalla Persia e una mostra sugli Etruschi.

Museo archeologico Parco nazionale Gan HaShlosha Israele

Il sito Tower and Stockade è una ricostruzione precisa e infallibile del primo insediamento, oltre alla sala da pranzo, alla lavanderia e alle baracche arredate in modo autentico, il sito comprende stazioni di attività destinate ad attività familiari, tra cui indossare gli abiti dei pionieri dell’epoca e riempire sacchi di ghiaia.

L’ingresso al Museo è gratuito per gli ospiti che trascorrono il loro tempo e si divertono nel Parco.

Le piscine, circondate da ampi prati ombreggiati e alberi ornamentali e palme, sono alimentate da una sorgente naturale che scorre all’interno del parco.

Gan Hashlosha Israele

Le sorgenti d’acqua, provenienti dal torrente Ein El Asi (Amal Stream), si trovano nella zona settentrionale dei Monti Samaria e nella zona orientale dei Monti Gilboa. Durante il suo flusso sotterraneo, l’acqua si scalda fino a 28 gradi, rendendo l’esperienza del bagno piacevole tutto l’anno, anche durante l’inverno. La lunghezza del torrente all’interno dell’area del Parco raggiunge i 500 metri.

L’acqua è così limpida, che è possibile vedere i pesci che nuotano dentro e fuori delle caverne sottomarine. Quando si sta fermi in acqua i pesci molto piccoli nuotano vicino e producono un effetto solletico.

Nella zona della piscina inferiore si notano alcuni posti a sedere e oggi si presume che il luogo sia stato utilizzato come teatro romano dell’acqua – “Naumachia” – che ospitava simulazioni di battaglie navali per scopi di divertimento.

Gan Hashlosha Parco nazionale  coolisrael

Le aree pic-nic sono a disposizione degli ospiti, così come le postazioni per grigliate, snack bar, fontane, docce con acqua calda e servizi igienici.

Interessante e di grande attrazione il “Settlement Bells Garden” situato nella parte posteriore del sito “Tower and Stockade”. Un tempo ogni evento aveva la sua campana che produceva un suono speciale: un campanello per la sveglia, una campana per indicare che “il pasto era pronto”, una campana d’emergenza e molte altre. Il Giardino delle Campane mette in mostra questo assortimento di campane, attraverso il quale è possibile imparare qualcosa sul modo di vivere durante quel periodo.

Per gli appassionati di auto d’epoca c’è una sorpresa speciale: i veicoli di lavoro che sono stati utilizzati dai pionieri sono tutti in esposizione.

Parco nazionale Gan Hashlosha Israele

Il Time Magazine ha nominato il Gan Hashlosha di Israele, uno dei 20 parchi più belli del mondo.

Il Parco nazionale Gan Hashlosha è a dieci minuti di auto dal Monte Gilboa, nella Bet She’an Valley, vicino alla città di Beit Shean, e quindi è possibile combinare una giornata alla scoperta di entrambi i luoghi.

Credit foto www.facebook.com/gan.hashlosha/

Parco Gan HaShlosha coolisrael

Commenti

comments