Freedom Farm: in Israele una fattoria che cura gli animali disabili

Freedom Farm Israele animali disabili coolisrael

La Freedom Farm in Israele è un rifugio per animali disabili e un centro educativo per i visitatori. La natura speciale della fattoria, un misto tra struttura agricola e clinica veterinaria, ha attirato i media di tutto il mondo, tutti interessati a raccontare questa bellissima realtà.

La struttura è stata fondata da due attiviste per i diritti degli animali, Adit Romano, ex dirigente d’affari di 52 anni, e Meital Ben Ari, 38 anni, che lavorava nel settore tecnologico.

Freedom Farm  Israele fattoria che cura gli animali disabili

Alcuni degli animali presenti nella fattoria, 240 in tutto, sono stati donati dagli agricoltori che hanno scelto di salvarli dalla macellazione. Altri sono stati trovati per caso dopo essere stati abbandonati, come Miri, un asino a tre zampe, che è stato trovato disteso in un fossato con una gamba rotta.

“I bambini con disabilità apprezzano particolarmente la visita al rifugio”, racconta Ben Ari, che spera di sensibilizzare più persone possibili con il suo progetto.

Freedom Farm Israele fattoria animali disabili

La struttura si estende per 2 ettari, di pascoli verdi, stalle e un fienile a Moshav Olesh, una comunità agricola nel centro di Israele.

L’ultima arrivata è Nir, una mucca di cinque mesi dotata di una protesi alla zampa per sostituire quella rotta e poi amputata. I soldi per comprare l’arto artificiale sono stati raccolti grazie ad una “crowd funding campaign” lanciata su Internet.

Nir Freedom Farm coolisrael

Ma c’è anche Gary, una pecora con i tutori alle zampe, e Omer, una capra cieca. Tutti questi animali insieme agli altri, qui hanno assistenza, affetto e un luogo sicuro dove non gli viene fatto del male.

Gary Freedom Farm Israele animali disabili

La fattoria può contare solo su contributi e lavoratori volontari provenienti da Israele e dall’estero, inclusi musicisti che vengono a suonare per gli animali.

Credit foto: Freedom Farm Sanctuary

Commenti

comments