Grande successo in Israele per la cantante italiana Barbara Bert

Israele cantante Barbara Bert coolisrael

La cantante italiana Barbara Bert sta ottenendo un grande successo in Israele, dove la sua canzone “Un fiore tra la neve” è molto diffusa.

Dopo aver scalato le classifiche con i primi due singoli “Souvenir” e “Mon amour” raggiungendo il 1° posto in classifica nazionale indipendenti è arrivata la svolta internazionale.

È stata contattata, tramite il grande autore discografico Alberto Zeppieri, da Ronald Cole editore della Helicon Songs Israel, che le ha proposto di interpretare il brano “Un fiore tra la neve”. Il brano è stato già inciso in lingua originale dal grande musicista e compositore israeliano Idan Raichel.

Idan Raichel è stato coautore con Alberto Zeppieri del brano interpretato da Ornella Vanoni a Sanremo 2018.

Il disco di Barbara Bertoloni, in arte Barbara Bert, è stato distribuito in Israele e il videoclip è circolato sui canali nazionali israeliani. L’artista originaria di Carrara è stata anche protagonista di un minitour proprio in Israele.

L’editore Ronald Cole aveva espressamente richiesto a Barbara di interpretare il brano per la timbrica e la vocalità canora particolare.

Il brano originario di un “Un fiore tra la neve” è stato composto da Shai Ravizada e Shahaf Vollman, il Maestro Alberto Zeppieri lo ha rivisitato e adattato in lingua italiana.

Gli arrangiamenti e le registrazioni sono stati curati dal musicista, compositore Marco Della Bona in arte Mr. Jericho.

La regia del videoclip è stata ideata e curata dall’autore Pierpaolo Poggi, le riprese ed il montaggio da Simone Gazzola, la scenografia da Laura Grossi e il trucco da Fabrizio Bertoneri, mentre le acconciature da Alex hair studio con la partecipazione degli attori Bryan Codecasa ed Emanuele Dell’Amico.

Il brano è uscito in tutti gli store digitali mondiali, in contemporanea al videoclip, il 15 marzo. Verrà inserito nel primo album da solista di Barbara Bert, in uscita all’inizio dell’estate.

Proprio per il successo sta ottenendo in Israele, Barbara ha ritirato di persona, come fa sapere La Voce Apuana, il premio come “Artista dell’anno” al “Palmaria Festival 2019” organizzato dall’Associazione culturale “Musicando” e “Teatro della Fonte”.

Commenti

comments