Gault&Millau: a Tel Aviv un tour gastronomico itinerante con 12 chef

Gault&Millau Tel Aviv tour gastronomico 12 chef coolisrael

A Tel Aviv il tour di degustazione itinerante “Gault&Millau” con piatti preparati da 12 dei migliori chef della città.

Ad organizzare l’importante evento gastronomico è Gault&Millau, l’editore francese delle guide culinarie internazionali.

La guida, che deve il nome ai due fondatori Henri Gault e Christian Millau, è una pubblicazione annuale dedicata alla gastronomia e si affianca alla guida Michelin come punto di riferimento per la critica gastronomica di alto livello.

Gault&Millau: a Tel Aviv un tour gastronomico itinerante con 12 chef

Il tour prenderà il via il 6 maggio, poco prima dell’uscita della seconda edizione della guida Gault&Millau Israel, ed è suddiviso in 12 tappe che si terranno per sei settimane.

In ognuna delle 12 tappe, i partecipanti riceveranno una spiegazione del locale, dei piatti presentati e parteciperanno ad una speciale degustazione preparata appositamente per loro.

Gault&Millau: a Tel Aviv un tour gastronomico itinerante con 12 chef

Alcune tappe si svolgeranno in coincidenza con l’Eurovision Song Contest che si terrà in Israele a maggio. Il nome del tour è “12 Points” ed è stato ispirato dai 12 punti assegnati da ciascun paese quando deve votare per la canzone preferita di un altro Paese.

Il tour è stato progettato da David Kichka, consulente culinario per Gault&Millau Israel, e sarà condotto da guide specializzate in tre lingue: ebraico, inglese e, su richiesta, francese.

Le 12 tappe del tour includono sia ristoranti di lusso che bancarelle di street food. I piatti riflettono non solo il cibo israeliano, ma anche le cucine etniche popolari tra i locali. La maggior parte, ma non tutti, dei ristoranti sono raccomandati nella guida Gault&Millau Israel.

Gault&Millau: a Tel Aviv un tour gastronomico itinerante con 12 chef

Il tour partirà da Rothschild Boulevard, di fronte a bellissimi mosaici che celebrano la città, al confine di due importanti quartieri noti per la loro concentrazione di buoni ristoranti: Neve Tzedek e Lev Tel Aviv.

Altre due zone di interesse in cui il percorso gastronomico farà tappa sono: Carmel Market e Lewinsky.

Nel mercato di Lewinsky, il tour farà tappa a Yom Tov Delicatessen, dove la famiglia Levy crea prelibatezze indimenticabili ed insolite, come il fiore di ibisco in salamoia ripieno di formaggio di pecora cremoso e il caciocavallo turco, oltre a prodotti fatti in casa come la marmellata di melanzane.

Gault&Millau  Tel Aviv  tour gastronomico Yom Tov Delicatessen

Il 25% del tour è dedicato al cibo asiatico, molto popolare in Israele, rappresentato dalle cucine tailandese, giapponese e cinese.

Gault&Millau: a Tel Aviv un tour gastronomico itinerante con 12 chef

I tour, che costano 280 shekel (NIS) a persona, si terranno il lunedì e il mercoledì dalle 16:00 alle 19:00. I partecipanti al tour – un minimo di otto e un massimo di 14 – saranno trasportati in un furgone giallo riconoscibile.

Per maggiore dettagli e per la registrazione al tour questo è il link https://eng.ortra.com/tourism/incoming-tourism/.

Commenti

comments