10 cose da fare e da vedere a Gerusalemme

10 cose da fare e da vedere a Gerusalemme coolisrael

Gerusalemme è una delle destinazioni turistiche in rapida crescita nel mondo, è anche la città più grande di Israele e forse la più famosa della storia.

Oltre ad essere nota per i suoi siti storici e religiosi per le tre principali religioni, Gerusalemme ha anche 60 musei, 2.000 siti archeologici e quasi 1.600 parchi pubblici.

Ci sono due mercati all’aperto (Mahane Yehuda e Shuk della Città Vecchia), 10 centri commerciali e ristoranti che offrono di tutto, dai piatti gourmet al cibo etnico di strada.

L’indagine sul turismo in entrata del Ministero del turismo del 2018 in Israele ha rivelato che Gerusalemme è la città israeliana più visitata (77,5% degli intervistati). Quattro dei cinque siti gratuiti più visitati in Israele si trovano nella città vecchia di Gerusalemme o nelle sue vicinanze: le Mura occidentali, la Chiesa del Santo Sepolcro, la Via Dolorosa e il Monte degli Ulivi.

Israel21c suggerisce 10 esperienze da non perdere nella Capitale di Israele.

1 – Inserire una preghiera nel Muro Occidentale (Kotel)

Questo muro è una testimonianza del complesso del Secondo Tempio costruito da re Erode e bruciato dai Romani nel 70 d.C. Dal 1967 il Kotel è aperto ai visitatori di tutte le fedi. Molte persone collocano preghiere o richieste nelle fessure tra le pietre antiche, tanto da essere soprannominato “Muro dei desideri”. Per visitare gli scavi storici sotto e la parte dietro il muro occidentale si può prenotare a questo link thekotel.org.

2 – Visitare il tunnel di Ezechia

Quando la Città di David stava per essere assediata dall’esercito assiro nell’ottavo secolo a.C., il re Ezechia proteggeva l’approvvigionamento idrico deviando la Sorgente di Gihon attraverso un tunnel di 1.750 piedi (533 metri) scavato nella montagna. Un’antica scultura in pietra trovata vicino all’ingresso descrive questa incredibile impresa di ingegneria. Oggi, il trekking attraverso il tunnel di Ezechia in acqua alta fino al ginocchio (con una guida) è un’attività preferita per i visitatori di tutte le età.

3 – Farsi un selfie #Love al Museo d’Israele

Il Museo di Israele è la più grande istituzione culturale in Israele. Le raccolte archeologiche, artistiche e giudaiche del museo di quasi 500.000 oggetti comprendono opere preistoriche e moderne, tra cui le più vaste proprietà archeologiche bibliche e della Terra Santa del mondo. Robert Indiana ha presentato la sua scultura Ahava (Love) al museo nel 1977 ed è diventata uno sfondo iconico per foto e matrimoni divertenti o romantici.

4 – Ammirare ed annusare le rose ai Giardini Botanici di Gerusalemme

Il giardino botanico di Gerusalemme ospita la più grande collezione di piante in Israele (circa 10.000 specie) disposte in sei sezioni che rappresentano diverse parti del mondo. È possibile ammirare tutto a bordo del treno dei fiori oppure passeggiare fino al conservatorio tropicale al coperto, al sentiero Piante della Bibbia, al giardino di erbe e piante medicinali, al giardino dei bonsai e al labirinto di savane africane. Si può pranzare al bar sul lago e in qualche occasione riuscire ad individuare il cigno nero.

10 cose da fare e da vedere a Gerusalemme giardino botanico

5 – Mangiare nel shuk

Il mercato all’aperto di Mahane Yehuda, meglio noto come shuk, è una tappa fondamentale per il turismo culinario durante il giorno e un punto di riferimento per cenare e rilassarsi di notte. Il mix di prodotti freschi, spezie e succhi esotici, il cibo di strada e la birra artigianale creano un’esperienza sensoriale colorata.

6 – Comprare souvenir kitsch su Ben Yehuda

Il centro commerciale Ben Yehuda, nel centro della città, è il luogo ideale per osservare la gente, mangiare un boccone, guardare gli artisti di strada e scegliere i souvenir per te stesso e per tutti quelli della tua lista. Qui è possibile trovare magneti, t-shirt, cammelli, croci in legno d’ulivo, portachiavi, astucci per matite, cappelli e molto altro ancora.

10 cose da fare e da vedere a Gerusalemme Ben Yehuda

7 – Visitare i giardini zoologici

Il Tisch Family Zoological Gardens è uno dei siti turistici a pagamento più popolari in Israele. Nel complesso, lo zoo ospita 270 specie, alcune aree sono attrezzate per gli animali da accarezzare e i visitatori possono partecipare alle poppate di molti animali, come lemuri, suricati, giraffe e pecari. C’è un centro visitatori; una galleria d’arte; postazioni informatiche che forniscono informazioni sugli animali dello zoo; un negozio di souvenir e una caffetteria con una vista spettacolare sulle colline di Gerusalemme. L’ultima aggiunta al complesso dello zoo è il Gottesman Family Israel Aquarium. È possibile acquistare un biglietto combinato o biglietti separati.

8 – Camminare per le strade di Gerusalemme

Il modo migliore per vedere la città è a piedi. I tour guidati da guide di lingua inglese, alcuni gratuiti, esplorano molte parti di Gerusalemme ogni giorno della settimana. L’elenco completo dei tour su Israel21c.

9 – Fare un giro sulla metropolitana leggera

Se sei stanco sali sulla metropolitana che da nord a sud attraversa le strade principali di Gerusalemme. Ammira la città mentre il treno attraversa lo Strings Bridge, splendidamente illuminato di notte.

10 – Visitare lo Yad Vashem

La metropolitana leggera termina a sud sul monte Herzl, sede del cimitero nazionale israeliano, del famoso Memorial Hall of Israel’s Fallen e di un museo multimediale sul padre del sionismo moderno. Da lì, è breve la passeggiata per arrivare allo Yad Vashem, che comprende il Museo di Storia dell’Olocausto, il Museo di Arte dell’Olocausto, la Sala dei Nomi, il Memoriale dei Bambini e il Viale dei Giusti tra le Nazioni. Ogni venerdì vengono organizzate visite guidate in inglese.

Commenti

comments